Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19

Data:

24/03/2020


COVID-19

Il 10 giugno 2020 il Governo ha deciso di revocare la quarantena a partire dalle ore 24.00 del 16 giugno, tuttavia rimane valida la situazione d’emergenza a livello nazionale per la minaccia della diffusione del COVID-19. Il Governo ha lasciato in vigore anche il terzo livello di preparazione del sistema di protezione civile.

A partire dal 7 settembre, tutti gli stranieri provenienti dai paesi colpiti (Italia compresa) dovranno presentare un tampone COVID-19 (non il test sierologico) con l’esito negativo, effettuato non più di 72 ore prima dell'ingresso in Lituania e sottoporsi all'isolamento obbligatorio di 14 giorni. Sono previste eccezioni per le seguenti categorie: personale militare della NATO, membri di Delegazioni ufficiali, personale diplomatico accreditato, corrieri speciali, membri di equipaggio dei trasporti internazionali, persone in transito etc. L’esito negativo del tampone non esonera dall’obbligo di isolamento. Per i cittadini stranieri non vi è la possibilità di fare il tampone all'arrivo in aeroporto. Per i cittadini lituani ed i residenti che tornano o arrivano in Lituania tale test non è obbligatorio, tuttavia rimane obbligatorio l’isolamento di 14 giorni. Gli studenti universitari stranieri già in possesso della lettera di accettazione dell’università lituana arrivando dai Paesi più colpiti (dove l'infezione da COVID-19 raggiunge oltre i 25 casi ogni 100mila abitanti) devono presentare il tampone con esito negativo all’arrivo oppure possono effettuare il tampone in loco entro 24 ore registrandosi tramite la linea calda 1808 oppure presso un altro ente sanitario autorizzato, come da istruzioni che verranno loro fornite all’arrivo.

Sia i cittadini lituani che gli stranieri hanno la possibilità di abbreviare il periodo di isolamento, se effettuano il tampone non prima di 8 giorni. In caso di esito negativo, il periodo di isolamento può essere abbreviato fino a 10 giorni.

Gli stranieri e i cittadini della Repubblica di Lituania che vivono o lavorano all'estero possono lasciare il paese prima della scadenza del periodo di isolamento di 14 giorni. È necessario compilare questo modulo - https://nvsc.lrv.lt/notification

Il Centro Nazionale per la salute pubblica ha pubblicato un modulo per chiedere l’autorizzazione di lasciare il luogo di isolamento: https://nvsc.lrv.lt/permit. Il permesso di lasciare il luogo di isolamento verrà inviato dal sistema di gestione dei documenti dell'istituto, e-mail dvs.avilys.system@nvsc.lt (si consiglia di controllare anche la cartella SPAM).

 Lista dei paesi più colpiti (in lingua inglese)

Tutti i viaggiatori dovranno fornire i loro dati al Centro nazionale per la salute in modalità elettronica

Tutte le persone arrivate in Lituania dall'estero via terra devono compilare il seguente questionario: https://keleiviams.nvsc.lt/en/form/passenger

Tutte le persone arrivate in Lituania dall'estero via aerea devono compilare il seguente questionario: https://keleiviams.nvsc.lt/en/form/flight-passenger

Tutte le persone arrivate in Lituania dall'estero via mare devono compilare il seguente questionario: https://keleiviams.nvsc.lt/en/form/ferry-passenger

Le nuove disposizioni del Governo valide dal 20-08-2020

Il 20 agosto il Governo lituano ha deciso che dal 21 agosto, durante tutti gli eventi e gli incontri culturali, di intrattenimento e di altro tipo, tenuti sia in spazi aperti che chiusi, dovranno essere indossati i dispositivi di protezione per coprire il naso e la bocca e mantenuta la distanza di un metro dalle altre persone. L'obbligo di indossare le maschere protettive, i respiratori o le altre protezioni per il viso dal venerdì è valido anche nelle aree interne ed esterne del commercio, dei servizi, per il tempo libero e l'intrattenimento, durante le competizioni sportive. Le persone sono inoltre invitate ad osservare la distanza di sicurezza, l’igiene personale, l’etichetta della tosse.

Per informazioni circa il COVID-19 si può contattare:

- Linea calda coronavirus tel. 1808 oppure +370 (37) 367 963  (se si manifestano i sintomi tipici dell’influenza – febbre, tosse, mal di gola o respiro appesantito; per consulenze e in caso di domande) – tutti i giorni dalla 8 elle 20, in tutta la Lituania, gratuitamente;

- linea calda del Centro nazionale per la salute pubblica tel. +370 5 264 9676, +370 618 79984, +370 50 212 4098 (I-IV 8.00-17.00; V 8.00-15.45);

- via mail koronavirusas@sam.lt;

Le relative informazioni sono pubblicate anche sul sito www.koronastop.lt 

 

 


374