Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cooperazione culturale

 

Cooperazione culturale

L'Istituto Italiano di Cultura di Vilnius, inaugurato il 10 Gennaio 2000, è la prima Istituzione del genere nelle tre Repubbliche Baltiche. Esso riveste un ruolo fondamentale per la divulgazione di lingua, arte, scienza e cultura italiana in Lituania.

Tra le attività di maggiore interesse organizzate dall'Istituto, oltre ovviamente all'insegnamento della lingua italiana, assumono senza dubbio grande importanza la preparazione di conferenze scientifiche, spettacoli di danza, teatro e concerti con la partecipazione di artisti italiani, nonché la presentazione di libri, mostre, rassegne cinematografiche con proiezione di film italiani in lingua originale.

Per quanto riguarda l'insegnamento della lingua italiana, ogni anno all'Istituto, circa 350 studenti seguono corsi di lingua impartite da insegnanti madrelingua; a loro disposizione la Biblioteca dell'Istituto offre non solo opere italiane di narrativa, ma anche quotidiani, riviste, documentazione sulle regioni italiane, dizionari aggiornati e manuali specifici.

L'Istituto si occupa del coordinamento per l'iscrizione a Università italiane e dell'offerta di borse di studio per approfondimenti e ricerche da svolgere in Italia; inoltre, in collaborazione con l'Università di Siena, esso organizza la preparazione e lo svolgimento di esami per conseguire la certificazione CILS dell'italiano come lingua straniera.

L'Istituto grazie al sussidio del Ministero degli Affari Esteri ha contribuito alla creazione di cattedre di lingua italiana in 7 università e Accademie e in 5 scuole superiori nelle città di Vilnius, Kaunas, Klaipeda e Alytus: oltre 1500 gli studenti lituani che stanno imparando la lingua italiana.

Per maggiori informazioni, gli utenti possono consultare il sito web dell'Istituto, all'indirizzo:
http://www.iicvilnius.esteri.it/


47